Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Labirinto mortale” di Peter Yates

1988: The House on Carroll Street di Peter Yates

Il regista inglese, quanto mai eclettico, ha spaziato tra i vari generi (musical azione avventura dramma commedia…). I suoi film migliori sono senz’altro il poliziesco Bullitt (1968), i due gialli Uno scomodo testimone (1981) Suspect (1987), e soprattutto il drammatico Il servo di scena (1983).

Continua a leggere

aprile 13, 2011 Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

“Il caso Paradine”

1947: The Paradine Case di Alfred Hitchcock


Tratto dall’omonimo romanzo di Robert Smythe Hichens (pubblicato nel 1933), è stato per anni il film meno apprezzato dai cultori del grande regista: “Un film profondamente imperfetto” (Guido Luciani).

Continua a leggere

ottobre 30, 2010 Posted by | cinema-recensioni, classici | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

“La sposa in nero”

1968: La mariée était di François Truffaut


Cosa poteva accomunare un celebre giallista americano con il massimo esponente della Nouvelle Vague?
Il grande Sir Alfred.

Continua a leggere

ottobre 26, 2010 Posted by | cinema-recensioni, classici | , , , , , , , , , , , , , , , , , | 12 commenti

“The Lodger: Il Pensionante”

2009: The Lodger di David Ondaatje

Con tanti prodotti men che mediocri che circolano sugli schermi non si comprende bene l’operato delle nostre case distributrici che di fronte a un lavoro più che dignitoso, sicuramente superiore alla media, decidono di immetterlo direttamente nell’home video.

Continua a leggere

agosto 21, 2010 Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti