Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Mississippi Burning”

1988: Mississippi Burning di Alan Parker

uscita usa: 9 dicembre 1988     uscita italia: 24 febbraio 1989    

 

 “Un importante film da vedere” scrive Maurizio Macchi: come non concordare?

Unanime il giudizio dei critici  nel sottolineare la perdurante attualità di Mississippi Burning e il rilievo che ancora possiede nella produzione filmica hollywoodiana:

“…una denuncia cruda e sincera dei mali più profondi e scottanti che attanagliano l’America: l’intolleranza e il razzismo” (Cinematografo), “…un film pieno di significato” (Kidslink.it), “Merito del film, è quello di provare a fornire allo spettatore una visione ampia e obiettiva sui motivi dell’odio, facendo parlare le persone, oltre che le immagini” (MyMovies), “Storia vera e regista forte, per un racconto vero ancora oggi; regista di ritmo e film con grande impatto emotivo, aiutato da una fotografia molto premiata e percepita come “bellissima” anche da chi non se ne intende” (Sandra Mariani).

Un film (ispirato a fatti realmente accaduti) che commuove e coinvolge, indigna e scuote le nostre coscienze. Un film di raro impegno, inquietante e di grande tensione. Un film che ci mostra con sincerità e senza demagogia a cosa possano portare l’arretratezza culturale e l’ostilità per chi vediamo “diverso”: Mississippi Burning è un ottimo esempio di un cinema che è sempre più difficile vedere.

Straordinari gli interpreti.

Il grande grandissimo Gene Hackman offre qui una delle sue migliori performance (ma ne esiste qualcuna che non sia “la migliore”?). Willem Dafoe è bravo come non mai. Frances McDormond conferma ancora una volta d’essere una delle migliori attrici in circolazione. Brand Dourif, dopo l’exploit di Qualcuno volò sul nido del cuculo, ha modo di mostrare un talento non comune.

p.s.

da Repubblica 21 giugno 2005: Dopo 41 anni il verdetto sull’omicidio dei tre attivisti dei diritti civili
che ispirarono il film di Alan Parker: Edgar Ray Killen, (ex predicatore battista di 80 anni) fu il mandante”

scheda

premi e riconoscimenti

sito ufficiale

agosto 25, 2011 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , ,

7 commenti »

  1. Uno dei più bei film che abbia mai visto

    Commento di alex | agosto 26, 2011

  2. Coraggioso e potente, un lavoro validissimo ancora oggi

    Commento di riccardomilton | agosto 26, 2011

  3. Un film dal grande ruolo civile che andrebbe proiettato in tutte le scuole

    Commento di hansray | agosto 26, 2011

  4. Che magnifici attori!

    Commento di nicola85 | agosto 27, 2011

  5. Sotto l’apparenza del thriller un intenso affresco di una delle pagine più nere della storia americana

    Commento di daniele | agosto 29, 2011

  6. Quanto sono stupidi gli uomini…

    Commento di annapet70 | ottobre 2, 2011

  7. @annapet70: condivido

    Commento di martha | ottobre 5, 2011


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: