Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Per grazia ricevuta”

1971: Per grazia ricevuta di Nino Manfredi

 

“Insolito e intelligente”, così il Morandini ha giudicato questo piccolo gioiello della cinematografia italiana: come non concordare?

Un successo strepitoso di pubblico, accoglienze trionfali a Cannes, valutazioni estremamente positive da parte di tutta la critica per un lavoro che ha collocato Nino Manfredi nell’Olimpo dei grandi e che a distanza di tanto tempo nulla ha perso in delicatezza, profondità, poesia, umorismo e malinconia sapientemente miscelati.

Un bellissimo ritratto di un’Italia che forse non esiste più, un bellissimo ritratto di un’umanità profondamente vera. Una trattazione sincera di temi non facili (superstizione, vita, morte, insicurezza psicologica, educazione religiosa condizionante…) che affascina e coinvolge come raramente accade.

Un film molto personale questo ma ogni spettatore può ritrovarcisi: fede-ragione, spirito-carne… dilemmi che ci riguardano e che segnano la nostra esistenza, chi più chi meno. I conflitti del protagonista sono dell’umanità intera: Per grazia ricevuta diverte e commuove con rara intelligenza, ma soprattutto ha il merito di parlare di tutti noi.

Da aggiungere che formalmente il film non ha un difetto: ambientazione e fotografia perfette, colonna sonora (il cui successo fu enorme) coerente e appropriata, performance del ricco cast da plauso.

scheda

premi e riconoscimenti

sito ufficiale

 

Annunci

giugno 29, 2011 - Posted by | cinema-recensioni, classici | , , , , , , , , , , , , , , , ,

8 commenti »

  1. Molto ironico ma di grande profondità. Un capolavoro

    Commento di tim | luglio 1, 2011

  2. L’ultima battuta è fulminante. Strappa la risata… ma quanto amaro in bocca

    Commento di debbie | luglio 1, 2011

  3. Chi se l’aspettava da Manfredi una tale maturità? Lasciò tutti a bocca aperta

    Commento di maurizia | luglio 2, 2011

  4. Un’opera che scava profondamente nell’animo umano, un’opera che onora il nostro cinema

    Commento di claretta | luglio 5, 2011

  5. Pochi film si rivedono sempre volentieri come questo

    Commento di joel | luglio 6, 2011

  6. Che dire? Bello!

    Commento di manuel | luglio 13, 2011

  7. Grazie Nino per averci regalato questa perla

    Commento di iacopa | luglio 16, 2011

  8. mi commuove sempre

    Commento di Anonimo | gennaio 15, 2013


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: