Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Matrimoni e altri disastri” di Nina Di Majo

2010: Matrimoni e altri disastri di Nina Di Majo


Giudizi quanto mai in disaccordo per un commedia non consueta nel panorama del nostro cinema:

“Se si dice «brillante» non si sbaglia. Consapevole e deciso il tono: da commedia brillante, quella che gli anglosassoni chiamano «sofisticata». Non comica, non satirica, non romantica. E brillante è lo svolgimento” (la Repubblica), “Nina Di Majo parla di commedia europea e di cinema francese… Messa così, la faccenda è più imbarazzante. Perché a vederlo, Matrimoni e altri disastri evoca solo la categoria «film italiano non particolarmente riuscito»” (Il Foglio), “…non è certo un capolavoro. Ma nell’asfittica commedia all’italiana, piena di pedanti tromboni, spicca per arguzia, leggerezza e senso dell’umorismo. (…) Si ride spesso, anche se certi personaggi sono poco più che macchiette, con la Littizzetto nell’immutabile ruolo della sfigata. E poi Volo è bravo e la Buy magnifica” (Il Giornale).

Il film è piacevole e scorrevole con una idea di fondo non banale. Peccato che la sceneggiatura non approfondisca le tematiche toccate mantenendo il tutto su un piano certo divertente ma che rasenta la superficialità. Matrimoni e altri disastri si fa apprezzare non tanto per i dialoghi o le situazioni descritte quanto per la prestazione, ottima, degli interpreti: da una sorprendente Margherita Buy (ancora una volta conferma essere la numero 1 del cinema italiano) a un convincente Fabio Volo, da una sempre affidabile Luciana Littizzetto alla brava Francesca Inaudi (entrambe però un po’ sacrificate).

Note di merito particolari: la mancanza quasi totale di macchiette – di turpiloquio – di retorici stereotipi (cose che normalmente abbondano nella nostra commedia).

scheda

premi e riconoscimenti

sito ufficiale

Advertisements

aprile 5, 2011 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , ,

4 commenti »

  1. Questo film deve essere proprio forte.

    Commento di albertoconsoli | aprile 5, 2011

  2. molto brava la Buy, inaspettatamente bravo anche Volo; è il genere di commedia che preferisco (niente situazioni farsesche, niente volgarità, niente battute in dialetto)

    Commento di marco46 | aprile 5, 2011

  3. Buy eccezionale ma il film è banalotto

    Commento di fabrizio | aprile 6, 2011

  4. Scontato ma spensierato…

    Commento di miklos | aprile 11, 2011


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: