Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Blood and wine”

1996: Blood and Wine di Bob Rafelson


Un noir melodrammatico dalla trama non originale che costituisce però solo un pretesto per un discorso più serio.

Bob Rafelson/Jack Nicholson accoppiata vincente. Ritornano a lavorare insieme dopo gli ottimi Cinque pezzi faciliIl re dei giardini di MarvinIl postino suona sempre due volte: il risultato è dei migliori. Una spietata analisi della società attuale, una decisa denuncia della contemporanea struttura familiare in cui regnano sovrani incomprensione, diffidenza, egocentrismo, brutalità… (un universo letteralmente abitato dal cinismo e dall’avidità; un teatro di quella guerra di tutti contro tutti che per il regista par di capire è l’America oggi”, Repubblica).

Un film aspro e duro che non concede un attimo di tregua, un ritratto quanto mai verosimile e coinvolgente di personaggi ambigui contraddittori e decisamente amorali, meravigliosamente interpretati da un prestigioso cast che fa scintille. Jack Nicholson, Michael Caine, Judy Davis, sempre eccezionali in ogni film, qui danno il meglio di sé con una performance che non è facile dimenticare: una vera e propria gara di bravura a cui si affianca un Stephen Dorff alle prime armi che non sfigura accanto a quei giganti della recitazione (il film annovera anche Jennifer Lopez, giovanissima, alla sua prima prova impegnativa).

p.s.

Un plauso particolare a fotografia e scenografia:La luce solare e marina, gli edifici agghindati di Miami costituiscono il paesaggio perfetto della Normalità del Male” (La Stampa). 

scheda

premi e riconoscimenti

sito ufficiale

 

ottobre 23, 2010 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , , ,

6 commenti »

  1. Peccato che in Italia pochi conoscano Judy Davis: è una delle migliori attrici in circolazione

    Commento di fabrizio | ottobre 24, 2010

  2. L’ho rivisto dopo tanto tempo… confermata l’ottima impressione avuta la prima volta

    Commento di gianluca | ottobre 24, 2010

  3. Concordo con fabrizio. La sua stupefacente interpretazione della vita di Judy Garland qualche anno fa in un film-tv ha fatto vincere alla Davis giustamente tutti i premi a disposizione (basti pensare che Meryl Streep, che vinse l’anno dopo per “Angels in America”, l’ha omaggiata…)

    Commento di giuliano | ottobre 25, 2010

  4. Veramente un cast da sballo!

    Commento di zazie | ottobre 26, 2010

  5. @ giuliano: visto su Ski “La vita di Judy Garland”, la Davis è a dir poco strepitosa

    Commento di cinemaleo | ottobre 28, 2010

  6. Cinico e aspro ritratto di un mondo in decadenza, da vedere

    Commento di claretta | novembre 12, 2010


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: