Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Coraline e la porta magica”

2008: Coraline di Henry Selick

Nelle sale è stato proiettato in 3 D: valore aggiunto non strettamente necessario per apprezzare compiutamente un lavoro che giustamente Alberto Crespi ha definito “bellissimo ed emozionante”.

Una gioia per gli occhi e per la mente dello spettatore. Visivamente splendido, ricco di fantasia e di spunti di riflessione, Coraline sembra un Alice nel paese delle meraviglie rivisitato da Tim Burton con una spruzzata di Alfred Hitchcock.

Tratto dall’omonimo racconto di Neil Gaiman e Dave McKean (2003), il film è stato uno dei maggiori sforzi produttivi di Hollywood: 130 set e tre anni di lavoro. Il risultato è una magnifica fiaba gotica, raffinata e ricca di suggestioni. Una perfetta miscela di dark e horror, di poesia e angoscia rivolta soprattutto al pubblico adulto a cui ricorda che spesso “l’infanzia è fatta di difficoltà e solitudine, prima che di malizia o di gioco” (Marianna Cappi).

E’ più unico che raro che la stop motion (pupazzi animati fotogramma per fotogramma) e la tridimensionalità vengano utilizzate per raccontare una storia dal contenuto simbolico ed inquietante, serio e problematico: qui si parla della ricerca della felicità contro un mondo che appare respingerci o ignorarci.

Un sogno che si trasforma in un incubo, questa è la storia che ci narra il film, film che si segnala non solo per la grande inventiva e lo splendore delle immagini: Coraline ha molto da insegnarci sui nostri desideri e sulle nostre insoddisfazioni. Particolarmente giusto mi sembra quanto scrive Roberto Nepoti su Repubblica: “Anziché lisciare e rassicurare il pubblico, come la maggior parte dei cartoon, la fiaba di Coraline ci parla del divario tra fantasia e realtà, degli universi taroccati dell’ edonismo e della quantità d’ illusione che ciascuno di noi – bambino o adulto – è disposto a tollerare pur di non guardare il mondo a occhi aperti”.

p.s.

Il film è interessante anche perché il suo messaggio (che Lietta Tornabuoni così riassume “Morale: la fantasia è peggiore della realtà, più pericolosa; bisogna accontentarsi di quel che si ha, anche se pare poco soddisfacente”) sembra contraddire l’intera ideologia americana.

scheda

premi e riconoscimenti

sito ufficiale

settembre 28, 2010 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , ,

8 commenti »

  1. Bello e significativo sulle apparenze che ingannano, ottima miscela di paura e divertimento.

    Commento di nino | settembre 29, 2010

  2. E’ qualcosa in più di un semplice cartoon. Fa riflettere e discutere

    Commento di gianfrancosplit | settembre 29, 2010

  3. è un racconto dell’orrore travestito da favola per bambini; da vedere e rivedere (consiglio la versione originale con i sottotitoli); direi che la protagonista è l’esatto contrario di Alice (nel paese ecc): è BRUNA, BRUTTARELLA e TOSTA

    Commento di marco1946 | settembre 29, 2010

  4. Un ottimo film che ci insegna ad amare ciò che abbiamo

    Commento di petrella | settembre 30, 2010

  5. Originale e fantasioso, mi è piaciuto moltissimo

    Commento di giusy | ottobre 2, 2010

  6. Visto al cinema in 3D e in tv dove non ha perso molto. Da vedere e rivedere

    Commento di nanni | ottobre 12, 2010

  7. …in effetti è vero che è una fiaba horror per questo mi piace

    Commento di fucsia | maggio 4, 2011

  8. davvero mi ha affascinato mentre
    mi spaventava un pò….
    il regista ha saputo veramente sorprendermi
    con questa storia misteriosa e oscura…

    Commento di Anonimo | maggio 29, 2011


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: