Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Mars – Dove nascono i sogni”

2004: Mars di Anna Melikyan

“Un piccolo grande film sospeso tra realtà e fantasia”, così Giancarlo Zappoli su MyMovies: giudizio quanto mai appropriato.

Tante idee (fresche e originali), inventiva e fantasia a profusione caratterizzano Mars, lavoro che oscilla tra il surreale e il grottesco, tra la commedia e la riflessione malinconica sulle contraddizioni del nostro tempo e sulla perdita di identità in un mondo sempre più globalizzato e privo di saldi punti di riferimento (si parla della nuova Russia ma il discorso si può allargare…).

La trentenne Anna Melikyan, esordiente, dimostra di aver ben assimilato la lezione di Maestri comeFederico Fellini, Emir Kusturica, Aki Kaurismäki e di saper il fatto suo nell’intrattenere lo spettatore stupendolo continuamente, catturando la sua attenzione con intelligenza e arguzia. Dimostra altresì un notevole talento nella direzione degli attori, tutti bravissimi… nessuno escluso.

Il non sense, l’onirico, l’irreale dominano in questa opera coloratissima e piena di sorprese, stralunata e poetica, bizzarra e caleidoscopica, fantasmagorica e tenera, visionaria e paradossale, tutta metafore e simbolismi che al Festival di Berlino (e non solo) ha entusiasmato critica e pubblico ma distribuita in Italia con quattro anni di ritardo.

p.s.

Da condividere in pieno quanto scrive Sergio Di Lino su CinemaAvvenire: Bisogna tributare un applauso sincero ai coraggiosi padroni del vapore di Officine Ubu, piccola casa di distribuzione italiana che si è fatta carico di una “missione” sempre più complicata e dai contorni oramai persino filantropici: promuovere, spesso a dispetto del (per non dire “contro il”) mercato, film d’autore di problematica collocazione nello scacchiere distributivo del nostro paese”.

scheda

luglio 17, 2010 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , ,

5 commenti »

  1. Un delizioso gioiellino, peccato non averlo visto al cinema

    Commento di marco | luglio 18, 2010

  2. Una “favola” che fa riflettere più di tanti saggi…

    Commento di zazie | luglio 19, 2010

  3. Spero che arrivino altri film di questa bravissima regista

    Commento di defalco | luglio 19, 2010

  4. Una vera sorpresa, uno dei film più intelligenti visti recentemente

    Commento di salvatore | luglio 20, 2010

  5. Questo è cinema!

    Commento di abla | luglio 22, 2010


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: