Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Io sono leggenda”

2007: I am Legend di Francis Lawrence

La critica si è divisa nel giudicare questo film che è riduttivo definire semplicemente “d’azione”.

“Will Smith, iniziata la carriera come cantante di successo, attore lo è a pieno titolo e lo conferma qui come protagonista assoluto di quello che è in buona parte (con qualche flashback esplicativo) un monologo, coniugando energia fisica e una vasta gamma di sfumature psicologiche” (il Morandini), “Impossibile non restare ammirati davanti a Will Smith che sostiene solitario sulle proprie spalle un’ora intera di film. Però la stessa ragione di ammirazione non impedisce al film di rischiare la monotonia (Repubblica), “Il film consacra la carica furba visionaria di Francis Lawrence che è inferiore alla sua tenuta narrativa e alla sua potenza introspettiva (Il Corriere della Sera).
Francis Lawrence (regista del non esaltante Constantine di qualche anno fa) ha il merito di non aver puntato su gli effetti speciali (che comunque ci sono… e strepitosi) privilegiando invece una encomiabile suspense fatta di atmosfere silenzi attese.
A parte il finale (che tradisce il romanzo ispiratore) Io sono leggenda è un ottimo prodotto da apprezzare non solo per le qualità spettacolari ma per il suo porre inquietanti interrogativi sul comportamento umano, instillando nello spettatore sentimenti di sconforto di inquietudine di angoscia a volte insopportabili.
La scenografia e l’ambientazione sono stupefacenti, quanto di meglio Hollywood abbia saputo realizzare negli ultimi tempi e meriterebbero tutti i premi a disposizione.
Dieci e lode per la colonna sonora, appropriata ed efficace… mai invadente o superflua.
Da incondizionato applauso la performance di Will Smith (quanto mai lontano dalla prestazione incolore che darà in Sette anime): non è da tutti riuscire a dominare la scena da solo, sempre convincente e senza mai una sbavatura (una candidatura all’Oscar sarebbe stata doverosa).
p.s.
Il lato negativo del film è che conferma come da tempo Hollywood sembri aver rinunciato a rinnovarsi e a trovare spunti originali, insistendo nel riciclare continuamente se stessa (Io sono leggenda è il terzo lavoro ispirato al romanzo del 1954 di Richard Matheson).

scheda

premi e riconoscimenti

sito ufficiale

marzo 22, 2010 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , ,

5 commenti »

  1. Dovrò vederlo… la fantascienza mi acchiappa troppo

    Commento di blogmasterpg | marzo 22, 2010

  2. Troppo belllo: è un film spettacolare, assolutamente da vedere.

    Commento di thebg69 | marzo 22, 2010

  3. Bel film, mi è piaciuto molto: può sembrare noioso, ma è proprio questo che vuol far capire il film.. le giornate scorrono lente e tutte uguali, per l’ultimo uomo rimasto li… che attende la notte.. brrr

    Commento di gio | marzo 23, 2010

  4. Splendido film! scene da paura e attore bravissimo

    Commento di andreavite87 | marzo 26, 2010

  5. ke figo sto film

    Commento di jacoporoma93 | marzo 28, 2010


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: