Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Il mistero del cadavere scomparso”

1982: Dead men Don’t Wear Plaid di Carl Reiner


Ecco un film che ogni amante del poliziesco, di Hollywood, del cinema in genere, dovrebbe vedere e rivedere.  Studio Universal lo trasmette spesso, ma esiste anche il Dvd.

Alcuni giudizi:

“Investigatore privato è assunto da una bella ragazza per scoprire gli assassini del padre. Il film è dedicato alla famosa costumista Edith Head (1907-82). Fu l’ultimo con la sua firma. Il primo è del 1936. Idea di base: l’eroe passa attraverso una catena di frammenti di celebri film neri degli anni ’40 con Bogart, Ladd, Bacall, ecc.” (ilMorandini).

“Il trionfo del montaggio! Un capolavoro dell’82 con uno splendido lavoro tecnico” (Ibs.it).

“Adatta soprattutto ai cinefili questa divertente commedia che prende in giro il genere poliziesco unendo spezzoni di film famosi degli anni Quaranta-Cinquanta con la scusa di seguire l’intricatissima indagine del detective Rigby Reardon. Per far luce sulla misteriosa morte di un amatore di formaggi, Rigby incontra: Humphrey Bogart, Alan Ladd, Ingrid Bergman, Ray Milland, Ava Gardner, Cary Grant, Joan Crawford ecc. Che carrellata!” (MyMovies.it).

“Deliziosa quanto intelligente questa commedia costruita a tavolino per soddisfare i palati cinefili più esigenti e al contempo tutti gli amanti del cinema giallo.
Riuscito quanto raro incrocio tra l’hard-boiled e il demenziale, ne Il mistero del Cadavere Scomparso Reiner gestisce quel gran professionista di Steve Martin infilandolo tra proiezioni di attori defunti e loro storici personaggi, inseriti digitalmente in modo davvero intelligente.
E oltre che una commedia gialla perfettamente funzionante, il film è una gustosissima caccia al tesoro a ogni piccola citazione e apparizione. Davvero da non perdere” (FilmAgenda.it).

Su Wikipedia l’elenco dei film «presi in prestito», film che vanno dal 1941 al 1950, e dei grandi divi dell’epoca che abbiamo la possibilità di rivedere.

scheda

trailer

Annunci

gennaio 16, 2010 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , ,

5 commenti »

  1. Un vero e proprio gioiello con un impareggiabile Steve Martin e una splendida Rachel Ward. Ma soprattutto una sfida entusiasmante per ogni cinefilo…

    Commento di dubius | gennaio 17, 2010

  2. Gli attori di oggi che dialogano con le star del passato e che sono nel nostro cuore: una idea formidabile!

    Commento di nino | gennaio 18, 2010

  3. E’ veramente un film dal doppio valore: un bel giallo, un sorprendente contenitore di quanto ha contribuito a edificare la gloria di Hollywood

    Commento di giuliano | gennaio 18, 2010

  4. L’ho registrato per Steve Martin, ma se lo vedessi dopo una “cura” di film anni 40-50 penso che lo amerei ancora di più.

    Commento di agegiofilm | gennaio 18, 2010

  5. Un film che non ci si stanca mai di rivedere. Un cult!

    Commento di ylenia | gennaio 23, 2010


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: