Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Mr. Brooks”

2007: Mr. Brooks di Bruce A. Evans

Giustamente stroncato dalla critica americana (contrariamente alle aspettative parte di quella italiana è stata più tenera), il film è la seconda prova registica di Bruce A. Evans (Oscar 1986 come migliore sceneggiatura per Stand By Me – Ricordo di un’estate).

1triste

Peccato, il film poteva risultare intrigante e fornire più di uno spunto di interesse: l’assistere al dramma di un uomo dalla doppia personalità (non originale ma solitamente sempre funzionale sul grande schermo), il vedere insieme due attori prestigiosi in ruoli per loro non consueti, il ritorno di un’attrice che nel passato aveva dato buone prove…

Kevin Kostner (che da un bel po’ di tempo non indovina un film) non appare molto convinto di quello che fa e offre una interpretazione particolarmente piatta e monocorde di un personaggio che richiedeva, invece, mille sfaccettature.
Demi Moore dal look del tutto inverosimile come detective, è una presenza perfettamente inutile nell’economia del racconto e sembra offrire solo il pretesto per inserire qualche scena d’azione (che del resto stona completamente con l’atmosfera che si è cercato di dare all’intera pellicola): da sottolineare poi che le sue vicissitudini di divorzianda non centrano nulla col racconto principale e danno l’impressione di assistere ad un altro lavoro. Si salva, come sempre, William Hurt: veramente inquietante nel ruolo dell’alter ego del protagonista.

La narrazione si perde colpevolmente in tante sottotrame di cui non sia capisce la necessità: tolgono mordente,  distraggono e disorientano il pubblico (giustamente Il Corriere della Sera ha scritto: “A un certo momento il film, e lo spettatore con lui, perdono la bussola e quello che poteva essere un buon giallo con un risvolto metaforico diventa un groviglio di colpi di scena che non sorprendono nessuno”).

Il susseguirsi di situazioni improbabili, la poca tensione, lo scarso ritmo impresso dalla regia non migliorano la situazione (con l’aggravante che il film sembra non condannare il male, il che non risulta molto educativo).

Due giudizi mi sembrano riassumere perfettamente Mr. Brooks:
La Repubblica: “…un prodotto pieno di ambizioni irrealizzate”.
La Stampa: “A ciò che racconta il film non credi neanche per un minuto…”.

Pubblicato su Cineocchio
tuttelerecensioni

mr-brooks-locandina-italiaRegia: Bruce A. Evans
Sceneggiatura: Bruce A. Evans, Raynold Gideon
Cast: Kevin Costner, Demi Moore, Dane Cook, William Hurt, Marg Helgenberger, Ruben Santiago-Hudson, Danielle Panabaker, Aisha Hinds, Lindsay Crouse, Jason Lewis, Reiko Aylesworth, Matt Schulze, Yasmine Delawari, Michael Cole, Kit Gwin, Marcus Hester, Steve Coulter, Stephen Michael Ayers
Paese: USA (2007)
Genere: Thriller
Durata: 120’
Uscita Italia: 5 Ottobre 2007
Uscita USA: 1 Giugno 2007
Trama:
Earl Brooks, stimato uomo d’affari e amorevole padre di famiglia, ha in realtà una doppia vita: è un assassino schizofrenico dedito all’omicidio rituale. La sua psiche si scinde in due personalità, indipendenti ed in precario equilibrio tra loro…
Note:
24 anni fa Kostner e Hurt si erano già incontrati sul set. Ma Il grande freddo non permise agli spettatori di vederli insieme sullo schermo: in fase di montaggio la parte di Kostner fu totalmente abolita.

Annunci

aprile 24, 2009 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , ,

1 commento »

  1. Hi, nice post. I have been thinking about this topic,so thanks for writing. I’ll certainly be coming back to your posts.

    Commento di How I Lost Thirty Pounds in Thirty Days | maggio 4, 2009


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: