Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“I Ponti di Madison County”

1995: The Bridges of Madison County di Clint Eastwood

Un film doppiamente importante: per Clint Eastwood (inaugurando un nuovo indirizzo nella sua carriera), per Meryl Streep (ricollocandola al vertice hollywoodiano).

 

bridges600x300banner1


Il romanzo da cui è tratto è mediocre ma il film è nettamente superiore alla media e in un campo, quello sentimentale, non del tutto facile.
Una grande regia che evita facili scivoloni, uno stile sobrio e asciutto da lodare senza riserve.
Per la prima volta Clint Eastwood si mette quasi da parte e gira una storia tutta dalla parte di “lei”. Uno dei migliori ruoli femminili che Hollywood abbia creato, una interpretazione -quella di Meryl Streep- di una perfezione assoluta.

Storie d’amore ne sono state realizzate a migliaia ma una così intensa, romantica, tenera, vera, coinvolgente… raramente si è vista sul grande schermo (impreziosita da una scena, quella che vede Meryl in macchina con la mano sulla maniglia, tra le più belle dell‘intera storia del cinema).

De I Ponti di Madison County hanno detto:

Mariela Bernardini: “In questo film si parla di amore vero, quello che coinvolge non solo i sensi e l’istinto ma principalmente il cuore…
L’interpretazione di Meryl Streep è semplicemente eccezionale. Ogni suo sguardo, ogni sua mossa, evidenzia l’angoscia e l’infelicità che prova il suo personaggio. E’ immedesimata perfettamente nel suo ruolo, cosi tanto da farlo apparire estremamente reale…”
.
Pino Farinotti: “Abbandonata da tempo la 44 magnum, Clint Eastwood dà prova, qui nel doppio ruolo di regista-attore, di sensibilità, eleganza e stile nel trasporre sullo schermo l’omonimo romanzo di Robert James Walker, duettando romanticamente con Meryl Streep e probabilmente anche fuori dal set, come hanno fatto intendere le cronache pettegole di Hollywood”.
Oscar Iarussi: “Un film sull’amore maiuscolo e ti sorprende come un refolo di vento in una giornata calma. Un film di corpi veri, e di sguardi tenerissimi. Un film di attori straordinari: Clint Eastwood che si autodirige nell’ennesimo ruolo crepuscolare da cowboy dei nostri tempi e Meryl Streep che più di una volta gli ruba la scena, davvero una novella Magnani”.
Aldo Grasso: “Poteva essere l’ennesimo rifacimento di Breve incontro, ne è uscito un melodramma adulto e consapevole, asciugato da ogni possibile enfasi… Meryl Streep superlativa…”.
Tullio Kezich: “Eastwood virile e intenso con il suo mistero chiuso in sé; lei ricca di quei palpiti che traboccando dallo schermo letteralmente travolgono lo spettatore…
Se c’è oggi nel mondo un’attrice che merita di venir paragonata alla Magnani è proprio Meryl Streep”
.

Pubblicato su Cineocchio

Regia: Clint Eastwood
Sceneggiatura: Robert James Waller, Richard LaGravenese
Cast: Meryl Streep, Clint Eastwood, Annie Corley, Victor Slezak
Paese: USA (1995)
Genere: Drammatico
Durata: 134’
Uscita Italia: 27 Ottobre 1995
Uscita USA: 2 Giugno 1995

Trama:
Robert Kincaid è un fotografo che ha girato il mondo, Francesca Johnson è una casalinga quarantenne dell’Iowa. Entrambi non hanno alcuna intenzione di cambiare le loro vite, ma…
Note:
Dal Corriere della Sera, 28 Settembre 1995: “Leggo che Meryl Streep …avrebbe definito I ponti di Madison County di Robert James Waller (Frassinelli) «un crimine contro la letteratura». Dello stesso parere è Anthony Lane che sul «The New Yorker» lo qualifica «il peggior libro a memoria d’uomo». Eppure dopo tre anni lo smilzo romanzetto strappalacrime è ancora sulla lista dei best-seller (niente di strano, succede anche da noi…); e vincendo una gara per i diritti che ha visto coinvolti Spielberg e altri grandi nomi, un cineasta di tutt’altra vena come Eastwood l’ha trasferito in uno squisito film…”.

 

Advertisements

aprile 19, 2009 - Posted by | cinema-recensioni, classici | , , , , , , , , , , , , , , ,

19 commenti »

  1. Il mio preferito!!!

    Commento di Giada87 | aprile 20, 2009

  2. E’ vero, nella produzione di Clint questo è un film anomalo.
    Dei tanti che la grande Meryl ha fatto, questo è il mio preferito

    Commento di desfroos | aprile 21, 2009

  3. E’ il film d’amore per antonomasia, un capolavoro nel suo genere… In questo film, Meryl Streep dà forse la sua migliore prova di attrice.

    Commento di petrella | aprile 21, 2009

  4. Tenero intenso delicato… coinvolgente al massimo. Finalmente un film americano non fracassone. Non aver dato l’oscar a Meryl Streep grida vendetta!

    Commento di Gianna | aprile 21, 2009

  5. Io devo dire che questo film non mi piacque troppo… forse perchè avrei preferito finire la storia con lei che se ne va con lui senza il melò dei figli che scoprono post mortem la storia..
    Non so perchè ma qualcosa, per i miei gusti, non andava in questo film
    Meryl esclusa… ovviamente

    Commento di Marina | aprile 23, 2009

  6. Marina non concordo: la storia è perfetta così com’è.
    L’ho visto ultimamente in dvd, era l’unico film di Clint Eastwood che mi mancava. Mi ha affascinato e ho trovato tutto (fotografia, colonna sonora, ambientazione…) al top! La storia è delicatissima e struggente. Un omaggio di Clint all’Italia e alla superlativa Meryl (in questo film definirla grande è poco!).

    Commento di Gianni87 | aprile 23, 2009

  7. Confesso che ho un debole per l’incomparabile Meryl e questo film mi da ragione. Forse la sua migliore interpretazione (…ma sono tutte magnifiche). Il DVD mi ha permesso di sentire l’audio originale con lei che fa “l’italiana”: grande grande grande (quante cose ci perdiamo con il doppiaggio).
    Un saluto

    Commento di alessandro80 | maggio 6, 2009

  8. Vedo che hai inserito la scena più bella del film, una delle più intense e riuscite dell’intera cinematografia.
    L’Oscar negato a Meryl Streep? Un delitto!

    Commento di dubius | maggio 6, 2009

  9. Uno dei film più belli

    Commento di ciaci44 | maggio 7, 2009

  10. Un critico ha scritto che Clint Eastwood conosce come pochi due cose essenziali della vita: il cinema e l’amore. Questo film ne è la prova lampante, perfetto sotto ogni aspetto. Una dichiarazione d’amore a una grande attrice?

    Commento di myra | giugno 9, 2009

  11. Davvero una storia d’amore bellissima… io da spettatrice romantica sono rimasta suggestionata dalla bravura degli interpreti e dalla sobria semplicità della regia di Eastwood.
    Complimenti!!!! Leggendo il libro verserò fiumi di lacrime…

    Commento di lucy17 | luglio 28, 2009

  12. Che uomo… Esiste uno così in giro? Farei pazzie per lui. Parlerei per ore e ore di questo film e lo vedrei ancora un centinaio di volte. Una vera perla. Un capolavoro unico. Magnifico.

    Commento di Patrizia | settembre 25, 2009

  13. Mi unisco a quanti proclamano che non aver dato l’Oscar a Meryl Streep per questo film è uno dei più grandi abbagli dell’Academy

    Commento di brad | settembre 30, 2009

  14. Uno dei migliori mélo mai realizzati, coinvolgente ed appassionante. Naturalmente mi adeguo a quanti lamentano la mancata assegnazione dell’Oscar a Meryl Streep: imperdonabile!

    Commento di girolimino | novembre 4, 2009

  15. Una delle più belle indagini dell’animo femminile, magistralmente interpretato.

    Commento di annafiore | novembre 5, 2009

  16. La scena del furgoncino è tra le più struggenti scene dei film dei nostri tempi. Comunica rimpianto, passione, dolore e sentimento! Per fortuna in molti colgono ancora queste emozioni!

    Commento di dautretemp | novembre 6, 2009

  17. Bello il nuovo video che hai inserito e che permette di riascoltare la splendida colonna sonora

    Commento di lucastri | novembre 25, 2010

  18. Visto e rivisto… Una grande coppia che sarebbe bello rivedere insieme…

    Commento di frank | dicembre 4, 2010

  19. Rivisto per l’ennesima volta… La “famosa scena” non sbette di darmi i brividi…

    Commento di alice | gennaio 16, 2011


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: