Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“La famiglia Savage”

2007: The Savages di Tamara Jenkins

Raramente l’entusiasmo della critica è stato così giustificato.

“Tamara Jenkins ha scritto col cuore e la testa, senza che mai la retorica offuschi la vista. Una lezione di umanità” (La Stampa), “…un film notevole” (L‘Unità), “…il talento della Jenkins sta nella sua abilità di narratrice, nel delineare magnificamente i personaggi” (Il Manifesto), “…un bel film, magnificamente interpretato” (Repubblica).

Tamara Jenkins, formatasi al Sundance Institute, e con un curriculum di tutto rispetto in campo teatrale a New York, al suo quinto film firma il suo capolavoro. Un vero e proprio piccolo gioiello questo La famiglia Savage, che giustamente ha mietuto premi e nomination un po’ ovunque.

Apprezzabile che sia un’americana ad affrontare temi impopolari come la morte, la vecchiaia, la solitudine, la depressione… veri e propri tabù per una società che fa dell’apparenza della felicità dell’ottimismo a tutti i costi i propri idoli. La regista affronta il tutto con un equilibrio, una misura, una discrezione encomiabili, rifuggendo dal sentimentalismo e dal sensazionalismo.
Psicologie approfondite al massimo, personaggi profondamente umani in cui è impossibile non riconoscersi, ritratto sincero ed emozionante di esistenze complesse e contraddittorie… e quindi vere.
Una sceneggiatura che brilla per sensibilità e intelligenza (che coinvolge e non consente un attimo di distrazione), una regia completamente al servizio della storia narrata (senza inutili virtuosismi), una prestazione attoriale da dieci e lode che vede l’illustre trio (Laura Linney, Philip Seymour Hoffman, Philip Bosco) gareggiare in una eccezionale gara di bravura.
Un film che invita alla riflessione, un film che -nonostante i temi affrontati- lancia un credibile e verosimile messaggio positivo.

Pubblicato su Cineocchio

scheda

premi e riconoscimenti

sito ufficiale


Advertisements

aprile 11, 2009 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , , , ,

6 commenti »

  1. Bellissimo film!

    Commento di grcinque | aprile 11, 2009

  2. Molto bello.Aiuta a riflettere

    Commento di kevinilmoro | aprile 11, 2009

  3. Temi scomodi, non molto gradevoli ma affrontati con tale perizia che fa di questo film sicuramente uno dei migliori degli ultimi anni. Un saluto

    Commento di movie | aprile 22, 2009

  4. Un film così ricco merita tanta attenzione e una grande distribuzione. Imperdibile!

    Commento di 1961francesca | ottobre 25, 2009

  5. Che bello! Al cinema lo avevo perso, l’ho recuperato in tv. Tema sgradevole trattato benissimo,interpretazioni da applauso

    Commento di gianfrancosplit | aprile 1, 2010

  6. Un film da vedere e rivedere, uno dei migliori prodotti americani degli ultimi anni…

    Commento di rederik | aprile 16, 2010


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: