Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“A Beautiful Mind”

a-beautiful-mind-locandina-italia

2001: A Beautiful Mind di Ron Howard

Giudizi contrastanti della critica:
MyMovies: “Ron Howard lavora con abilità sulle allucinazioni del protagonista Russell Crowe, che riesce a farci commuovere”. La Repubblica: “…la prima parte è coinvolgente e appassiona, la seconda diventa didascalica e un po’ noiosa”. FilmUp: “…la storia, nonostante la sua eccezionalità, viaggia su binari piuttosto ovvi”. Il Sole-24 Ore: “…un ottimo film popolare, dando a questo aggettivo il senso che, da anni, il cinema di Hollywood ha perduto”.

Materia ostica per il cinema parlare di un matematico e del suo mondo. Il regista ha affrontato il problema con abilità e astuzia realizzando un prodotto che mescola sapientemente generi diversi: il giallo, il melò, il dramma… Una storia che esalta il coraggio e l’amore e che quindi non può non piacere a una vasta porzione di pubblico che avrà l’impressione di aver passato una serata colta, per di più appassionandosi e lasciandosi coinvolgere in una operazione alta in cui noia e pesantezza sono assolutamente bandite.
Ritmo incalzante, tensione ad alto livello, attenzione e coinvolgimento assicurati, intensità ed emozioni a profusione caratterizzano questo lavoro che ha sbancato i botteghini di tutto il mondo (qualità che fanno perdonare alla sceneggiatura di aver edulcorato la vita di John Forbes Nash Jr, nella realtà ben più drammatica e problematica di quella qui presentataci).

Giustamente Ron Howard ha pregato i giornalisti di tutto il mondo di non rivelare pienamente l’intreccio del suo film: ha dato ad esso una struttura da thriller (con tanto di colpo di scena a metà del racconto) che costituisce uno dei suoi punti di forza. L’altro è la straordinaria interpretazione di Russell Crowe, lontano mille miglia dal Gladiatore. Stupefacente la capacità degli attori anglosassoni di trasformarsi, di calarsi interamente nei personaggi annullandosi in essi: un talento camaleontico che permette all’attore australiano di esprimere ogni sfumatura di una personalità tanto complessa, continuamente in bilico tra gli abissi della follia e la ferrea volontà di resistere. Veramente eccezionale.
Bravi e convincenti tutti gli altri, da Ed Harris a Christopher Plummer. Un encomio particolare a Jennifer Connelly e Paul Bettany (l’amico di stanza).

Pubblicato su Cineocchio
Regia: Ron Howard
Sceneggiatura: Akiva Goldsman
Cast: Russell Crowe, Ed Harris, Jennifer Connelly, Christopher Plummer, Paul Bettany, Judd Hirsch, Josh Lucas, Adam Goldberg, Anthony Rapp, Austin Pendleton, Victor Steinbach
Paese: USA (2001)
Genere: Biografico
Durata: 135’
Uscita Italia: 15 Febbraio 2002
Uscita USA: 13 Dicembre 2001
Trama:
E’ il 1947 e John Forbes Nash Jr. viene ammesso a Princeton per la specializzazione post lauream in matematica. All’interno del dipartimento di matematica regna sovrana la competitività più brutale, John è estraneo a tutto questo, è ossessionato da un unico pensiero: trovare un’idea veramente originale. E un giorno quell’idea arriva…
Note:
A Beautiful Mind ha vinto 4 Oscar(Miglior film, Miglior regia a Ron Howard, Miglior attrice non protagonista a Jennifer Connelly, Miglior sceneggiatura non originale a Akiva Goldsman), 4 Golden Globe ( Miglior attore in un film drammatico a Russell Crowe, Miglior film, Miglior attrice non protagonista, Miglior sceneggiatura), 2 Bafta Awards e 4 Broadcast Film Critics Association Awards. E’ stato inoltre premiato da: Writers Guild of America, Screen Actors Guild Awards, Directors Guild of America, AFI Awards…

aprile 6, 2009 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: