Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“The Woodsman”

1sorriso1

2004: The Woodsman di Nicole Kassel

Dopo Mystic river, un altro colpo riuscito per Kevin Bacon, qui in veste anche di produttore esecutivo: una interpretazione la sua che rimarrà a lungo nel nostro ricordo, una prestazione che lo colloca tra i grandi del cinema mondiale.
E’ proprio vero che in America c’è il meglio e il peggio di tutto: chi se lo aspettava che il primo film sulla pedofilia (dalla parte del pedofilo) lo girassero i puritanissimi Americani? La regista esordiente Nicole Kassel, ispirandosi a un testo teatrale, ha avuto il coraggio di affrontare un tema tabù, sgradevole e oltremodo rischioso. Naturalmente però l’Academy Awards ha totalmente ignorato il film nell’indicare le nominations agli Oscar (e come dubitare che Kevin Bacon e Kyra Sedgwick le avrebbero di diritto meritate?).
Un film teso, lucido, emozionante, senza inutili digressioni e che non lascia un attimo di tregua allo spettatore. Un film dove le scene di sesso non sono finalmente un inutile di più ma essenziali al racconto, un film dove (udite udite) la protagonista (un personaggio bellissimo) fuma in continuazione senza che vi siano le solite battute-crociata a cui il cinema americano ci ha stancamente abituato.
Un film da vedere in compagnia per discutere, un film che fa riflettere sulle parti più segrete del nostro io, un film che pone l’interrogativo se esistano veramente “i mostri”, un film che sottolinea le pecche della nostra società evidenziando le responsabilità di noi tutti.

Pubblicato su Neparliamo.it
tuttelerecensioni

Regia: Nicole Kassel
Sceneggiatura: Nicole Kassell, Steven Fechter
Cast: Kevin Bacon, Kyra Sedgwick, Mos Def, Benjamin Bratt
Paese: USA (2004). Uscita Italia: 28 Gennaio 2005. Uscita USA: 19 Gennaio 2004
Trama:
Walter, un pedofilo, dopo dodici anni di prigione, torna nella sua città e trova lavoro in un’acciaieria. Walter nonostante i ‘demoni del passato’ non lo lascino in pace e le tentazioni siano sempre in agguato, tenta di rifarsi una vita…

Annunci

marzo 25, 2009 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , ,

2 commenti »

  1. Un film duro e anticonformista che fa onore a chi lo ha realizzato. Uno straordinario Kevin Beacon al servizio di una storia umanissima dal finale opportunamente aperto.

    Commento di movie | giugno 15, 2009

  2. Un film complesso e non facile, emozionante e coinvolgente al massimo. Un film certamente provocatorio e che fa riflettere. Bacon è veramente bravo, un sorpresa.

    Commento di streep | luglio 6, 2009


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: