Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Thelma & Louise”

1991: Thelma & Louise di Ridley Scott

Ridley Scott, aiutato dalla sceneggiatrice (premiata con l’Oscar ) Callie Khouri evidentemente esperta dell’amicizia e complicità femminile, ha creato un film-manifesto che è anche un grande spettacolo (come dimenticare i paesaggi, gli spazi infiniti mai filmati con tanta maestria?).

thelma-poster

Quattro nomination ai Golden Globe, sei agli Academy Awards per “uno dei film più euforicamente femministi mai arrivati da Hollywood” (il Morandini).
Un inno alla libertà, alla gioia di vivere, all’immaginario contro ogni forma di discriminazione, di oppressione, di vieto maschilismo. Un inno alla vita che vale la pena di essere vissuta contro lo squallido grigiore del quotidiano. Un inno all’indipendenza e alla autonomia, senza costrizioni né condizionamenti né compromessi.

Famoso finale tragico: il regista vuole forse dire che le donne per essere vive e libere possono solo morire?

Grande performance di due grandi (ambedue nel 1992 premiate col David di Donatello): Susan Sarandon ha continuato ad esserlo in tutti i film interpretati, Geena Davis purtroppo ha avuto rarissime occasioni per dimostrare quello che vale.

Un film (ha procurato nel 1992 a Ridley Scott la sua prima nomination all’Oscar per la miglior regia) in cui il coinvolgimento è totale, come l’immedesimazione nelle due protagoniste: “un concentrato di emozioni che rimangono dentro anche dopo che i titoli di coda avranno finito di scorrere” (Fabrizio Formenti).

Ha scritto “Repubblica”:
Ridley Scott, da bravo inglese espatriato, continua a guardare all’America con divertita stupefazione e, dopo una serie di film tanto affascinanti dal punto di vista strettamente cinematografico quanto deludenti nel complesso, firma un film-manifesto che è un trionfo dello spettacolo ma che coglie anche un’inquietudine diffusa e attualissima… Thelma & Louise è raccontato con un ritmo vertiginoso, incalzante, velocissimo, in un remake pantografato di tutte le grandi fughe nel deserto di cui è costellato il sogno del cinema, e si traduce in un gigantesco e sfolgorante spot pubblicitario sulla curiosità, il malessere, la crudeltà, la violenza in agguato dietro ogni minima trasgressione femminile. Scott ci martella con la musica, strizza gli occhi a tutti, (quel ciclista resta in mezzo al deserto non potrebbe essere uscito da un film di Lynch?) e resta personalissimo nel gigantismo di un bombardamento di immagini che sarebbe virtuosistico se non avesse un nucleo profondamente doloroso”.

Ha scritto “Il Sole-24 ore”:
“Non c’è happy ending in Thelma & Louise, c’è sincera commozione nelle battute finali, eppure non si esce con il cuore gonfio: Ridley Scott – e la giovane sceneggiatrice Callie Khouri – ci comunicano al contrario un’intensa gioia di vivere. La storia finisce male, ma che cosa importa? Restano le risate, la musica, gli spazi infiniti, i volti e la simpatia delle due donne. Restano due ore di rivincita dell’immaginario sullo squallido grigiore del quotidiano”.

Pubblicato su Cineocchio

 

Regia: Ridley Scott
Sceneggiatura: Callie Khouri
Cast: Susan Sarandon, Geena Davis, Harvey Keitel, Michael Madsen, Christopher McDonald, Lucinda Jenney, Marco St. John, Stephen Tobolowsky, Jason Beghe, Timothy Carhart, Brad Pitt
Paese: USA (1991). Uscita USA: 24 Maggio 1991
Trama:
Louise, cameriera in un fast food, decide di trascorrere un week end in montagna con l’amica Thelma, casalinga alle prese con un marito tanto arrogante quanto ipocritamente protettivo. Durante una sosta in una balera dell’Arkansas, Thelma, ubriaca, viene condotta nel parcheggio da un bellimbusto, che tenta di usarle violenza…
Note:
“Meryl Streep e Goldie Hawn volevano girare una pellicola assieme e fra i progetti visionati ci fu anche quello di Thelma & Louise, ma alla fine le due rifiutarono” (Wikipedia).

Annunci

marzo 23, 2009 - Posted by | cinema-recensioni, classici | , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

10 commenti »

  1. I wish Youtube had all of the scenes from this movie!

    Commento di Cabanaboi | marzo 23, 2009

  2. Bellissimo film!

    Commento di Giulietta | marzo 23, 2009

  3. E’ stato uno dei film che mi spinsero, al tempo che fu, a guardare la filmografia passata di Ridley Scott: e così scoprii che c’erano film come ‘I Duellanti’ e ‘Blade Runner’…e poi ci fu ‘Il Gladiatore’…
    Questo per me è stato un cult movie, ed è un grande omaggio anche a tutto il miglior cinema americano ‘on the road’, ovvero ai road movies dagli anni ’70 in poi, con bellissime citazioni, nelle scene degli inseguimenti automobilistici.
    Da vedere almeno una volta o due nella vita.

    Commento di Dea Silenziosa | marzo 24, 2009

  4. Ti confesso che ho una grande passione per Harvey Keitel…

    Commento di Marina | marzo 25, 2009

  5. Ridley Scott va ricordato anche per “Alien”, film che che ha avuto il merito di lanciare un nuovo filone (horror unito alla fantascienza) e una nuova splendida attrice (Sigourney Weaver).
    Harvey Keitel è sicuramente uno degli attori americani più affidabili (il film da lui interpretato che preferisco è quel piccolo gioiello di “Smoke” del 1995).

    Commento di cinemaleo | marzo 25, 2009

  6. Un vero classico… un capolavoro !

    Commento di Don Draper | aprile 20, 2009

  7. Quanto dice Wikipedia non è esatto. Goldie Hawn si dovette fermare perché incinta e Meryl Streep, sua grande amica, si rifiutò di fare il film senza lei.

    Commento di desirè | giugno 24, 2009

  8. Fantastica storia! Quando il cinema italiano tornerà a scrivere storie di donne per le donne?

    Commento di urbino08 | luglio 26, 2011

  9. Fantastico!

    Commento di beth | novembre 20, 2011

  10. Il mio film preferito. Amo Susan Sarandon. Immortale.

    Commento di annaconservatore | gennaio 25, 2013


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: