Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Grace is gone”

grace-is-gone

1sufficiente

2007: Grace is gone di James C. Strouse

E’ uscito pochi giorni fa il Dvd di questa opera, premio del pubblico e quello per la miglior sceneggiatura al Sundance: e ben si comprende considerando che Grace is gone, come giustamente sottolinea Andrea D’Addio, ha tutte le caratteristiche del cinema indipendente che il festival di Robert Reford tanto ama: “basso budget produttivo, minimalismo narrativo, storia incentrata sull’incapacità comunicativa dell’uomo odierno e attori celebri che si prestano al progetto per cachet bassissimi o direttamente in veste di produttore”.

Un film non urlato ma sussurrato, secco e asciutto (quasi algido) senza facili effetti e senza spettacolarizzazioni, delicato e discreto nel raccontare la difficoltà di un padre a dire alle figlie che la mamma è morta.
Il problema è che la sceneggiatura affronta questo unico tema, tralasciando cose che lo spettatore si attenderebbe: la crisi di un uomo che crede nella necessità della guerra e che da questa viene brutalmente colpito, la nascita di interrogativi sul “perché” del conflitto, il dubbio su quanto ci riferiscono i potenti… (il tutto è semplicemente adombrato da un breve contrasto tra il protagonista, ex militare convinto della necessità di combattere per il proprio paese, e il fratello pacifista e contrario alla politica estera di Bush).
Il risultato è che si esce dalla visione del film non completamente soddisfatti, con la sensazione di aver visto un buon prodotto a cui però manca qualcosa: un’occasione perduta di affrontare a tutto tondo un problema, attuale e vivo quanto mai e che, direttamente o indirettamente, coinvolge tutti noi. E con il dubbio che, visto come il film si svolge, non v’era bisogno di parlare della guerra in Iraq (se la madre fosse morta in un banale incidente stradale, cosa cambiava nel racconto?).

Non da poco i film americani più stimolanti provengono dal Sundance.
Grace is gone ha sicuramente delle qualità: ottima la prestazione degli attori, meritevole l’inquadrare il tutto in una qualunque famiglia media e con un protagonista non particolarmente accattivante (e spesso stanco triste impacciato…), opportuna la scelta di affidare i momenti più significativi non alle parole ma agli sguardi e ai silenzi, buona l’analisi di quanto sia complicato il rapporto generazionale, realistica la rappresentazione della quotidianità della vita negli USA, lodevole la regia disincantata di James C. Strause, esordiente dietro la macchina da presa.
Ma il film non si compromette in giudizi, non prende posizione: il che naturalmente, di per sé, non è un difetto… Qui però la trama lo richiedeva.
Strause, preferendo non entrare nel merito della questione in maniera critica, non solleva riflessioni sulla guerra e sulle drammatiche conseguenze che l’accompagnano: il che rende Grace is gone meno interessante e coraggioso di quanto ci si aspettasse.

Pubblicato su MyMovies

tuttelerecensioni

Regia: James C. Strouse
Sceneggiatura: James C. Strouse
Cast: John Cusack, Gracie Bdenarczyk, Shelan O’Keefe, Alessandro Nivola, Doug Dearth, Dana Lynne Gilhooley, Doug James, Marisa Tomei
Paese: USA (2007). Uscita Italia: 1 Agosto 2008. Uscita USA: 21 Gennaio 2007
Trama:
Stanley Phillips, fervente patriota e padre di due bambine, cade in uno stato di sconforto quando gli viene comunicato che sua moglie Grace è stata uccisa in Irak. Non trovando la forza di dire la terribile verità alle sue figlie, decide di partire con loro per un viaggio.
Note:
Le musiche, toccanti e mai invadenti, sono state scelte ed elaborate da Clint Eastwood

Annunci

marzo 22, 2009 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , ,

1 commento »

  1. ciao, il mio blog è

    http://dinolattuca.wordpress.com

    Commento di dinolattuca | marzo 22, 2009


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: