Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“Due volte lei”

1sorriso1

2005: Lemming di Dominik Moll

Dominik Moll, 43enne francese di origine tedesca, è alla terza regia (suo Harry, un amico vero, graffiante commedia nera che ebbe buon successo nel 2000).
Due volte lei, scelto per inaugurare il 58mo Festival di Cannes, ricorda Hitchcock, Clouzot, Polanski, Lynch…ma ha una sua personalità originale.

Un uomo smonta lo scarico del suo lavandino e trova qualcosa di strano, un lemming… Come ha fatto questo animale che vive unicamente nel nord della Scandinavia ad arrivare sin lì?
La stranezza è l’inizio dell’irrompere dell’irrazionale in un ambito prettamente normale, del disordine in una esistenza apparentemente ordinata. L’uomo crede di avere il controllo totale del suo lavoro e della propria vita sentimentale, non si pone più domande, pensa che tutto sia scontato… ma a poco a poco perderà tutti i suoi punti di riferimento.
Si sviluppa così una narrazione al limite tra realtà e sogno, una vicenda che lascia libero lo spettatore di interpretarla a suo modo: una storia di allucinazioni? un racconto di possessioni? un thriller con tanto di delitto perfetto? una feroce analisi della famiglia borghese? una metafora dell’assoluta mancanza di certezze nella vita di ognuno di noi, dell’inesistenza di una felicità tranquilla, dell’impossibilità di essere normali?
Eccezionale la maestria del regista nel porre costantemente il pubblico in bilico tra le diverse e contrastanti visioni che offre ad ogni situazione.
Tutto sembra credibile in questa strana vicenda. I comportamenti sono assurdi ma quanto ci viene mostrato è così scorrevole e lineare che ogni cosa sembra logica e naturale.

Un’opera intrigante e avvincente al massimo, che affascina e al contempo turba, che coinvolge e non permette un attimo di distrazione. Un film di desolata amarezza ma anche di umorismo nero, dall’atmosfera rarefatta e costruito su lunghi silenzi, cupo-inquietante-enigmatico. Un lavoro che invita a riflettere su noi stessi e porta alla discussione (il che non è poco).

Due volte lei sarebbe stato un piccolo gioiello se la seconda parte fosse stata più stringata, più sintetica: si avverte invece un senso di ripetitivo, di prolisso che guasta in parte il giudizio sull’intera opera.

Da lodare incondizionatamente lo straordinario quartetto di attori.
Laurent Lucas è perfetto nel difficile personaggio di chi stenta a prendere coscienza di quanto accade (impressionante la somiglianza con Montgomery Clift), Charlotte Gainsbourg è forte e fragile come richiede il suo ruolo, Charlotte Rampling è (come al solito) semplicemente grande nel ritrarre una donna contemporaneamente seducente agitata vulnerabile, André Dussollier è la quintessenza dell’uomo che si è sbarazzato completamente di tutti i complessi.

Pubblicato su CinemaPlus
tuttelerecensioni

Regia: Dominik Moll
Sceneggiatura: Gilles Marchand, Dominik Moll
Cast: Laurent Lucas, Charlotte Gainsbourg, Charlotte Rampling, André Dussollier
Paese: Francia (2005). Uscita Italia: 31 Marzo 2006. Uscita Francia: 11 Maggio 2005

Trama:
Benedicte e Alain sono una coppia di giovani sposi. Lui è un ingegnere che si occupa di robotica domestica e i due si sono appena trasferiti in una nuova e bellissima casa. Una sera, Alain invita a cena il suo capo, Richard Pollock, insieme alla moglie Alice, per rinsaldare i rapporti. L’arrivo della coppia turba da subito l’armonia della casa: c’è tanta tensione nell’aria e il terrore di commettere errori. La situazione precipita quando il lavandino rimane intasato e dallo scarico viene tirato fuori il cadavere di un roditore…

Annunci

marzo 18, 2009 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: