Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“I love Shopping”

1sufficiente

2008: Confessions of a Shopaholic di Paul J. Hogan

Critiche discordanti per questo film (ma in maggioranza negative). Si va da “Isla Fisher, che interpreta la protagonista, è buffa ma non convincente. Nei ruoli minori, c’è uno spreco assurdo di attori eccellenti poco e male utilizzati” (Ciak) a “Un fenomeno socio-economico raccontato come un capriccio individuale, però divertente” (L’Espresso), da “Un’altra stupidissima commediola sentimentale americana” (Il Giornale) a “Commedia più spiritosa di quel che il titolo farebbe sospettare” (L’Unità).

Cinque romanzi costituiscono la saga di I love Shopping, delirante successo editoriale dapprima in Inghilterra e poi un po’ ovunque (preferibile il titolo originale Confessioni di una shopping-dipendente). Molti che hanno letto i libri da cui il film è tratto si sentiranno traditi (i personaggi sono gli stessi, ma situazioni e avvenimenti cambiano): l’impressione è che i realizzatori della pellicola abbiano preso qua e là spunti dai romanzi dell’inglese Madeleine Wickam, alias Sophie Kinsella, facendo qualcosa di nuovo e di diverso (…ma perché?).

Paul J. Hogan (autore di quel piccolo gioiello che fu Il Matrimonio del Mio Migliore Amico) trasporta il tutto da Londra a New York (una strizzatina d‘occhio a Il Diavolo Veste Prada?), il che in sé non è necessariamente un male: il problema è che stenta a bissare la leggerezza l’ironia l’arguzia la verve l’intelligenza del precedente film.
Le varie gag non sono particolarmente divertenti, la trama appare poco originale (lo scontato imperversa), la verosimiglianza con situazioni reali latita, la narrazione -che dà l’impressione di essere eccessivamente lunga- procede senza sorprese e in modo eccessivamente lineare (e tendente a un moralismo un po’ fastidioso col suo conclamare che le cose importanti della vita siano gli affetti, la famiglia e gli amici).

Il ritmo esagitato, qualche recitazione oltre le righe di troppo, un tocco di surrealismo, uno scivolare a volte nel macchiettismo… strappano risate a un pubblico fin troppo generoso dinanzi a battute che sanno di riciclato, pubblico che ne sta decretando il notevole successo anche in Italia (come accaduto negli States). Contribuiscono sicuramente alla buona accoglienza da parte di molti spettatori la scelta accattivante delle musiche (un tripudio di pop e R&B), la bella e vivace fotografia, i costumi coloratissimi (ma senza un minimo di buon gusto).

Più che i protagonisti (senza infamia senza lode… molti critici americani hanno poi sottolineato la scarsa “chimica” tra i due) si fanno notare gli eccellenti (come sempre) Kristin Scott Thomas, Joan Cusack, John Lithgow, John Goodman, eccellenti ma qui, purtroppo, scarsamente sfruttati.

Pubblicato su Cineocchio

tuttelerecensioni

Regia: Paul J. Hogan
Sceneggiatura: Kayla Alpert, Tim Firth, Tracey Jackson
Cast: Isla Fisher, Hugh Dancy, Krysten Ritter, Stephen Guarino, Joan Cusack, John Goodman, Kristin Scott Thomas, Lynn Redgrave, John Lithgow, Lauren Steffany, Kathy Searle, Claire Lautier
Paese: USA (2008). Uscita Italia: 27 Febbraio 2009. Uscita USA: 13 Febbraio 2009
Trama:
Rebecca è una giovane newyorkese drogata di shopping. Quando le si presenta l’occasione della sua vita, deve fare in modo di non rovinare tutto…

marzo 6, 2009 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 commenti »

  1. Prodotto dal nano per sponsorizzare l’incitamento a spendere?

    Commento di Marina | marzo 7, 2009

  2. il libro mi sono rifiutata di leggerlo, non volevo sprecarci troppe ore dalla mia vita; ma il film son proprio curiosa di vederlo.. se non altro per rifarmi gli occhi con la carrellata infinata di abiti splendidi, che immagino essere protagonista assoluta del film u_u

    Commento di *Asgaroth | marzo 7, 2009


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: