Cinemaleo’s Blog

Il cinema è la vita a cui sono stati tolti i momenti noiosi (Alfred Hitchcok)

“The Jacket”

1sorriso1

2005: The Jacket di John Maybury

Sabato 28 Sky trasmetterà questo interessante e “affascinanate” film (MyMovies).
Riporto la recensione che a suo tempo feci per CinemaPlus.

Ho letto che il regista inglese John Maybury (al suo debutto hollywoodiano) è molto arrabbiato con i distributori del film per la campagna pubblicitaria assolutamente fuorviante da questi ideata. Maybury ha dichiarato in un’intervista al sito Filmforce.Com, “stanno promuovendo il film come se fosse un horror, e non lo è. Sarà un disastro il primo weekend…”. In effetti The Jacket è qualcosa di diverso e di più.

Claustrofobico, visionario e spesso angustiante, allucinante e paradossale, dominato da atmosfere cupe, tristi, inquietanti (direi quasi kafkiane), il film è contemporaneamente una denuncia sociale, una storia d’amore, ma anche di follia, di speranza, di disperazione…

Di tutto un po’, miscela di parapsicologia metafisica e thriller: assistendo alla proiezione vengono in mente tanti altri lavori (Memento, Se mi lasci ti cancello, Donnie Darko, The Butterfly Effect, Qualcuno volò sul nido del cuculo, L‘esercito delle 12 scimmie…).

Il regista non sempre riesce ad amalgamare il tutto e realizza un prodotto che dir complicato è poco: ma forse la cosa è voluta. Maybury sembra volerci dire che la vita è così: è complicata e non va in una sola direzione, proprio come il tempo non è unidirezionale.

Il film si avvale di una sceneggiatura avvincente e coinvolgente, non una scena è in più e risulta formalmente perfetto (ma accostare continuamente tra loro un’immagine gialla, verde e blu in rapida successione per indicare i labirinti mentali del protagonista fa troppo videoclip e si poteva evitare).

The Jacket ha diviso nettamente la critica: chi ha parlato di polpettone indigeribile, chi di piccolo capolavoro. A me nel complesso è piaciuto: non tutto è coerente ma l’attenzione è catturata per tutte le due ore di proiezione: distrarsi è impossibile (il che non sempre avviene al cinema).

Adrien Brody, premio Oscar per Il Pianista di Roman Polanski, è perfetto nel ritratto angosciante di chi vede che la vita reale non coincide con quello che crede di vivere. Keira Knightley (la star di Sognando Beckham, La maledizione della prima luna e King Arthur) benché molto elogiata dalla critica non mi ha convinto molto (l’ho trovata tendente al monocorde). Jennifer Jason Leigh è brava come sempre (e finalmente non le fanno fare la solita nevrotica isterica).

Da sottolineare che il film è impreziosito dalla colonna sonora di Brian Eco e che è un esempio di globalizzazione produttiva: il progetto parte dalla  casa di produzione della coppia Soderbergh-Clooney a cui si affiancano Gran Bretagna e Germania .

p.s.
La giacca del titolo altro non è se la camicia di forza con cui il protagonista viene bloccato per essere trattato come un pacco postale.

Pubblicato su CinemaPlus

tuttelerecensioni

Regia: John Maybury
Sceneggiatura: Massy Tadjedin
Cast: Adrien Brody, Keira Knightley, Jennifer Jason Leigh, Kris Kristofferson
Paese: USA (2005). Uscita Italia: 1 Aprile 2005. Uscita USA: 23 Gennaio 2005
Trama:
Il soldato americano Jack Stark, durante la guerra del Golfo, siamo nel 1991, viene ferito gravemente alla testa, gli rimane come conseguenza un’amnesia post-traumatica. Alcuni mesi dopo si reca nel Vermont, nel paese dove è nato…

Annunci

febbraio 27, 2009 - Posted by | cinema-recensioni | , , , , , , , , , , , , , , ,

1 commento »

  1. Io mi pongo bel mezzo, nè un capolavoro nè un polpettone, ma solo e semplicemente un buon film. Lui mi piace moltissimo, lei in effetti sembra un pò monocorde. Comunque un film veramente claustrofobico, le scene nel loculo sono molto immedesimanti secondo me…

    Commento di Alessandra | febbraio 27, 2009


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: